Sempre più tecnologia nel museo della memoria carceraria "G Tomasiello" sabato prossimo 3 agosto a Casa Gioiosa presentazione della nuova visita virtuale e interattiva di Casa Gioiosa

News | 2 agosto 2019

locandina-3-agosto-ok

Continuano a crescere ed arricchirsi di tecnologia le attrazioni museali di Casa Gioiosa, l'ex colonia penale di Tramariglio, oggi sede istituzionale del Parco naturale regionale di Porto Conte e dell'Area marina protetta di Capo Caccia - Isola Piana.

La cooperativa Exploralghero, operatore economico gestore degli spazi museali di Casa Gioiosa in accordo con il Parco di Porto Conte ha infatti ottenuto grazie al Progetto, finanziato con fondi POR Sardegna FESR 2014-2020 nell’ambito del Bando Cultur Lab, un importante contributo per migliorare l’interattività della struttura museale partendo dalle parti multimediali di base già presenti, con strumentazioni e metodiche più innovative ed aggiornate e con l’utilizzo di ICT (virtual tour, app audio-video guida, realtà aumentata).

Tali innovazioni hanno riguardato non solo il museo "G. Tomasiello" in senso stretto ma anche le aree di pertinenza esterna, al fine di fare immergere completamente il visitatore nell’atmosfera dell’Istituto Penale, anche lungo i percorsi, che gli stessi detenuti effettuavano per svolgere i lavori agricoli, favorendo la conoscenza e l’accessibilità del bene culturale concepito, in questo modo, come un continuum culturale e ambientale.

Grazie alla realtá aumentata si potrà inoltre fruire di contenuti aggiuntivi ed arricchire la vostra esperienza tramite il percorso multimediale.

In particolare attraverso l’app progettata, il visitatore può interagire con l’ambiente circostante attraverso contenuti multimediali volti ad amplificare l’esperienza sensoriale con contributi bidimensionali audiovisivi (video, foto, audio) e simulazioni fumettistiche relativi alla storia e ai personaggi della colonia penale.

La presentazione è prevista per sabato 3 agosto alle ore 18,30 presso la sala conferenze di Casa Gioiosa.

A fare gli onori di casa sarà il presidente del Parco di Porto Conte Gavino Scala, il direttore Mariano Mariani. Per l'amministrazione comunale saranno invece presenti i neo assessori all'ambiente e al turismo Andrea Montis e Marco Di Gangi.


Ma ecco il programma nel dettaglio:

18:30 Salutiistituzionali:

  • Gavino Scala, Presidente del Parco di Porto Conte, AndreaMontis, Assessore all’Ambiente, Comune di Alghero Marco DiGangi, Assessore al Turismo, Comune di Alghero
  • Aperturadei lavori: Mariano Mariani Direttoredel Parco di Porto Conte e Area Marina protetta di Capo Caccia -Isola Piana
  • RenatoSerra, Direttore Generale Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport :"Ilsostegno finanziario alle imprese del settore culturale"
  • Carmelanna Zidda, Exploralghero: Il Progetto: “Percorso Emozionale nel MuseoG.Tomasiello”.
  • Francesco Diodato, Yes Consulting: “La realtà aumentata per i musei”

19:30 Visitaguidata del Museo della Memoria con la nuova applicazione per la realtàaumentata

20:15 Introduzionedel reading “ Lettere dal carcere” a cura di Stefano Tedde

20:30 Reading“Lettere dal carcere”, voci narranti Alessandro Pala Griesche e Chiara Murru,accompagnamento musicale a cura di Daniele Cambule (voce e flauto) e GiuseppeUsai (piano)




Download

Nessun file scaricabile per questo articolo.

Videoclip

Nessun video disponibile per questo articolo.

Maggiori info su

La Casa del Parco

Bandiera Unione Europea Stemma della Regione Autonoma della Sardegna Stemma della Città di Alghero Logo Ministero dell'Ambiente Logo Federparchi
EMAS